• modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/Imm_HP/Foto_2.JPG

 

Non solo “multe” ma molteplici altri compiti d'istituto sono previsti dalla legge 7 marzo 1986, numero 65 "Legge quadro sull'ordinamento della Polizia Municipale” e dalla Legge Regionale 13 gennaio 2005 numero 1 "Norme in materia di Polizia Locale" , oltre che dal codice di procedura penale e dai regolamenti comunali. Nell'ottemperanza delle diverse leggi, dal Codice della Strada al Codice Penale e Codice Civile, alla giustizia civile e penale, dall'ambiente all'edilizia, dal commercio alla sicurezza pubblica, dal socio-sanitario all'educazione stradale, dalla protezione civile fino alla rappresentanza, la Polizia Locale è al cortese servizio dei cittadini per la tutela dei diritti di tutti, nel limpido rispetto delle normative, è a disposizione degli utenti sia presso gli uffici aperti al pubblico sia durante le operazioni di prevenzione che svolge sul territorio. Importante è infatti la presenza della Polizia Locale in strada, a diretto contatto con il cittadino e al suo servizio per l'immediato aiuto e la corretta informazione, oltre al continuo e capillare controllo del territorio.

Il Comandante è, oltre che agente di Polizia Amministrativa ed agente di Pubblica Sicurezza, Ufficiale di Polizia giudiziaria per quanto riguarda le competenze e le attribuzioni conferite dalle Leggi statali, Regionali e Provinciali all'ente Comune durante l'accertamento, la verbalizzazione di illeciti penali ed amministrativi, nella rilevazione di sinistri stradali, perquisizioni, sequestri preventivi e probatori ecc. previsti e sanciti dal Codice di Procedura Penale.

Inoltre tutti i componenti del comando di Polizia Locale sono:

  • ♦ Pubblici Ufficiali;
  • Agenti di Polizia Giudiziaria per l'accertamento e la repressione dei reati penali e delle Leggi speciali;
  • Agenti di Polizia Amministrativa, Stradale e di Pubblica Sicurezza per l'accertamento delle violazioni amministrative in generale.

Le attività del comando di Polizia Locale si possono così distinguere:

  • Attività di controllo in ogni campo, prevista dalle leggi, dai regolamenti e dalle ordinanze comunali come compito principale degli agenti, si estende dai controlli commerciali a quelli edilizi, da quelli relativi alla viabilità a quelli di corretto utilizzo del suolo pubblico, da quelli ecologico-ambientali a quelli di polizia urbana, rurale, mortuaria, sanitaria, dagli accertamenti anagrafici e alle informazioni richieste da altre Pubbliche Amministrazioni, oltre alla vigilanza degli edifici e proprietà comunali.
  • Funzioni di polizia amministrativa, viene svolta al fine di garantire il rispetto di regole disciplinari diverse (Commercio, Edilizia, Ambiente, ecc,). La Polizia Locale esercita vigilanza sulle attività di annona, verifica che nei mercati e nei pubblici esercizi vengono osservate le norme igienico-sanitarie; assicura che l’attività edilizia si svolga in conformità delle leggi, adoperandosi affinché non vengano commessi abusi in materia di costruzioni, demolizioni, restauri; controlla la salubrità delle acque, del suolo, degli aggregati urbani e delle abitazioni.
  • Funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza collaborando, nell’ambito delle proprie attribuzioni, con le Forze di Polizia dello Stato per tutelare interessi primari, essenziali alla vita della società: ordine pubblico, sicurezza pubblica, incolumità dei cittadini, tutela della proprietà, della libertà e dell’esercizio dei diritti. Un'attività rilevante per contribuire a garantire una vita sociale per tutti più tranquilla e difende le fasce deboli come bambini, anziani, invalidi ed altre categorie simili.
  • Funzioni di polizia stradale rappresenta la principale occupazione e viene svolta al fine di garantire il rispetto delle norme di comportamento in materia di circolazione stradale. Servizi di viabilità di regolazione del traffico negli orari di punta, di entrata e uscita degli alunni dalle scuole, durante corse, scavi, funerali, cortei, manifestazioni, spostamenti mezzi eccezionali ed anche ordinariamente, oltre al controllo della regolarità delle soste e degli altri comportamenti degli utenti della strada, come necessario presupposto della fluidità e della sicurezza della circolazione, sono volti a tutelare l’incolumità delle persone ed in particolare dei ragazzi.
  • Infortunistica stradale: rilevazione di incidenti, con soli danni alle cose, con feriti lievi o gravi o mortali, per i quali si entra poi nel campo penalistico delle lesioni personali mortali.          
  • Funzioni di polizia giudiziaria volta all’acquisizione di notizie di reato, impedendo che gli stessi vengano portati a conseguenze ulteriori; ricezione di denunce, querele, e tutti gli atti istruttori ed ispettivi conseguenti (indagini, atti delegati, fermi, perquisizioni e sequestri.
  • Campo civile per la risoluzione dei dissidi fra i privati, sulla base del codice o dei regolamenti, può intervenire la Polizia Locale esplicando la propria opera di mediazione.
  • Attività di protezione civile, sia nelle emergenze che nelle esercitazioni, coinvolge sempre la Polizia Locale che, comunque, è la prima ad avere la notizia degli eventi e a giungere sui luoghi per le operazioni necessarie che si esplicano indifferibilmente in modo attivo.
  • Trattamenti sanitari obbligatori di cui devono essere redatti tutti gli atti inerenti, al fine di garantire l'incolumità di tutti e la legalità dell'intera operazione.
  • Servizi elettorali che si esplicano nel controllo di regolarità della propaganda elettorale, si estendono anche al collegamento coi seggi ed alla ricezione ufficiale dei dati intermedi e definitivi, oltre alla scorta del materiale.
  • Attività di rappresentanza che va dalla scorta al Gonfalone comunale alle missioni esterne per servizi di collegamento, scorta e supporto ad altri Comandi. 

Forse non tutti sanno che... alle spalle di tutto il lavoro esterno, sotto gli occhi di tutti i cittadini, esiste una serie di incombenze "nascoste" che si esplicano all'interno degli uffici dei Comandi di Polizia Locale...

  • La gestione delle relazioni con il pubblico, che in parte interrelaziona con gli agenti sul territorio, è forse l'attività che impegna la maggior parte del tempo del personale interno, con accessi diretti all'ufficio e tramite telefono, nonché tramite richieste scritte a cui deve essere sempre data risposta, con una trasparente attività di costante informazione, che può essere offerta soltanto da personale adeguatamente preparato.
  • Innanzi tutto la gestione ottimale del personale esterno operante, agenti ed eventuali ausiliari del traffico, è un'attività che impegna per ore il personale interno, nell'opera di programmazione dei servizi in relazione alle esigenze, spesso urgenti, della popolazione
  • La gestione dei verbali di contravvenzione per violazioni al Codice della Strada, a leggi sul commercio, sull'ambiente o altre punite con sanzioni amministrative, impegna gli uffici di Polizia Locale con      approvvigionamento di modulistica e software specifici, redazione dei verbali, loro notifica o spedizione, riscossione di denaro con registrazione dei pagamenti diretti ed indiretti, gestione del contenzioso con redazione di controricorsi e deduzioni, oltre alla      presenza alle udienze.
  • Il rilascio di numerose concessioni, autorizzazioni e nulla osta quali quelle per invalidi o medici in deroga ai divieti di sosta o a quelle in deroga ai divieti di transito, quelle per occupazione di suolo pubblico, quelle di cui alle leggi di pubblica sicurezza, quelle per la pubblicità, quelle per le manifestazioni sportive, trasporto esplosivi o eccezionali, la registrazione di scavi, per il controllo e l'autenticazione di atti e      firme,rilascio di permessi provvisori di guida o di circolazione relativi a documenti rubati o smarriti, impegna poi notevolmente l'ufficio.
  • Emissioni di determinazioni dirigenziali, la predisposizione di deliberazioni di giunta o consiglio comunale e di ordinanze.
  • In campo penale, ad ogni reato conosciuto all'esterno o denunciato in Comando, corrisponde una serie di indagini e di atti volti a chiarire la realtà dei fatti e portare all'individuazione dell'autore del reato.
  • In campo civile ed amministrativo i numerosi accertamenti e notifiche richieste, implicano una fase preparatoria, una conclusiva ed una informativa dell'organo richiedente.
  • Impegno notevole è prestato anche per la partecipazione ad udienze penali e civili davanti all'Autorità Giudiziaria, la partecipazione a missioni esterne, unitamente a sopralluoghi ispettivi, oltre all'aggiornamento  continuo del personale, in considerazione degli innumerevoli cambiamenti legislativi, per un servizio più efficiente al cittadino.
  • La quotidiana corretta gestione dei mezzi, dalle radio ai collegamenti telematici alle uniformi all'eventuale armamento ai software ai mezzi tecnici autovelox, telelaser, eventuali opacimetro ed etilometro) fino ai mezzi di locomozione (autovetture), richiede costante manutenzione e controllo con dispendio di ulteriore tempo.

TALVOLTA... in alcuni Comuni, come è il caso del Comune di Fabrica di Roma, la Polizia Locale è titolare anche di altre funzioni:

    • Dove il Sindaco riveste la qualifica di Autorità di Pubblica Sicurezza, poichè quel Comune non è sede di Questura o Commissariato, la Polizia Locale  svolge anche compiti in sussidio a tale qualifica, ricevendo denunce di cessione di fabbricato, denunce di infortuni sul lavoro, denunce di  assunzione o di ospitalità per stranieri, rilascia nulla osta per  trasporto di esplosivi, denunce di detenzione di apparecchi radio      ricetrasmittenti ed altre autorizzazioni sulla base  del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, consegna porti d'arma, patentini conduzione caldaie ed altri documenti.
    • I SERVIZI ATTUALMENTE EROGATI SONO:


      • La vigilanza e l’accertamento delle violazioni amministrative in tema del controllo del commercio in sede fissa e commercio su aree pubbliche, degli esercizi pubblici, delle norme di comportamento previste dal Codice della Strada.
      • L’espletamento del servizio di Polizia Stradale attinente l’attività di controllo della viabilità e la vigilanza urbana e stradale nell’ambito del controllo territoriale dei circa Kmq di superficie del Comune di Fabbrica di Roma.
      • La gestione della popolazione canina e delle colonie feline, dell'anagrafe canina, del recupero di animali abbandonati, avvalendosi di personale adeguato ed idonee strutture (apposita convenzione con un      canile-rifugio della zona), con risoluzione di tutti i problemi inerenti      agli animali (danni, rumori molesti, maltrattamenti, abbandoni...)
      • La gestione dell'ufficio oggetti smarriti, con ricezione o recupero, catalogazione, pubblicazione, archiviazione ed immagazzinamento, redazione di verbali di restituzione ai proprietari od ai ritrovatori, alienazione.     
      • Il servizio di vigilanza e di controllo sull’attività urbanistica-edilizia, ambientale e della tutela del suolo e delle acque del territorio e delle aree pubbliche private in merito all’inquinamento dovuto al versamento, all’abbandono o al deposito di rifiuti urbani, speciali e nocivi.
      • L’Indagini anagrafiche, svolte sul territorio e riguardanti la residenza, il domicilio e l'ospitalità di cittadini in diretto contatto con l'Ufficio Anagrafe al quale viene inviato apposito verbale di accertamento, oltre a richieste da altri Enti Pubblici e Privati, sulle persone immigrate od emigrate dal territorio di giurisdizione, nonché sulla presenza clandestina di cittadini extracomunitari in abitazioni site nel territorio.
      • Il servizio di accertamento e controllo relativo ai tributi ed imposte comunali, all’occupazione del suolo pubblico da parte di operatori commerciali, di impalcature e ponteggi per ristrutturazione di edifici, dei tavolini degli esercizi pubblici nel periodo estivo.     
      • La ricezione di denunce di cessione di fabbricato e tenuta del relativo registro.
      • La ricezione di denunce infortuni sul lavoro.
      • Trattamenti sanitari obbligatori.
      • Notifiche di polizia giudiziaria.
      • Ricezione denunce/querele per illeciti penali.
      • Ricezione dichiarazioni per smarrimento documenti.
      • La gestione della segnaletica stradale verticale e orizzontale, con riunioni per decisioni, ordinanze attuative, ordini e magazzino.
      • Rispetto delle norme ambientali
      • Educazione stradale nelle scuole.
      • Rilascio contrassegno invalidi.
      • Emissione ordinanze temporanee per lavori.
      • La gestione dei collegamenti diretti ed indiretti con gli agenti operanti sul territorio, i cittadini, le altre forze di polizia e gli altri Enti.

       

      Grazie a tutti i cittadini per la loro preziosa collaborazione.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy